Secondo giorno ad Auckland

Non è da me, lo so, ma la notte scorsa sono riuscita a dormire per più di dieci ore continuative. Aggiungo vergognosamente che sono stata addirittura svegliata dalla sveglia stamattina alle 10 sennò andavo avanti ancora. Comunque devo ammettere che erano giorni che dormivo male. Penso fosse dovuto all’imminente cambiamento che avrei dovuto affrontare. Adesso che sono finalmente arrivata mi sento già più rilassata. Sarà anche il clima di beatitudine che si respira qua.

Ma parliamo di oggi…

Oggi, giornata burocratica. Esco dall’ostello intorno alle 11, dose di caffeina, dopodiché, bus fino in centro. Per cominciare cerco un negozio 2degrees così da attivare la sim che regala l’ostello, poi vado alla ricerca di un internet point per stampare qualche curriculum. La giornata trascorre alla ricerca di un impiego con sosta intermedia al Burger King per pranzo (chicken wrap) e al Mc Donald’s per il dolce, il famoso soft cone che in Australia vendono a 30cents mentre qui, a causa del cambio, costa 70cents (ma direi che è più buono). Cos’altro aggiungere… Beh, pure io sono ancora abbastanza sbalordita da ciò che è accaduto subito dopo… Volete sapere che cosa è successo? È successo che ho praticamente già trovato lavoro presso un ristorante che si affaccia sulla baia lungo il molo del porto di Auckland… una vista spettacolare! Il ristorante si chiama Buffalo bar & grill (http://www.buffalobarandgrill.co.nz/).  E questa volta di italiani nemmeno l’ombra. Sono io l’unica italiana del ristorante. Il menù devo dire che è un po’ particolare. Non per la cucina che offre ma proprio per il menù in senso letterale. I main (le portate principali), infatti, comprendono piatti di pasta, pesce, carne e insalate, tutti mescolati all’interno della lista senza un chiaro ordine logico. A parte questa piccola particolarità devo dire che è davvero un bel posto dove lavorare. Il manager mi ha promesso 5 o 6 shift a settimana. Lo spero! Io nel frattempo continuo a guardarmi intorno. Ammetto che non mi dispiacerebbe trovare un lavoro attinente alla mia laurea… Vedremo cosa ci prospetta il futuro dai. Intanto mi godo questo nuovo capitolo della mia vita. Fingers crossed!

  • Mamma

    E vaiii LIndocchia sono fiera di te anche se mi manchi tantoooooo.