Primo giorno ad Auckland

Eccoci qua!!
Direi che ormai il sito si è ufficialmente trasferito in Nuova Zelanda!!
Dovrò (far) cambiare l’immagine di sfondo da chi di competenza…

Vi racconto un po’ le mie ultime 24 ore in presente storico che fa tanto figo. Ok.

Atterro ieri intorno alle 12.20 (ora locale) all’aeroporto di Auckland con volo Qantas sul quale mi è stata offerta una ricca colazione a base di latte, yogurt, muesli, pane, burro, succo d’arancia, the e caffè. Recuperati i bagagli e superati i controlli (mi chiedono anche quante volte al giorno vado in bagno), mi metto alla ricerca della navetta che mi accompagnerà nei pressi dell’hotel. Il mio ostello, l’Oaklands Lodge, si trova a Mt Eden, un piccolo sobborgo ai piedi del monte Eden, appunto. È una zona tranquillissima che si sviluppa lungo una via di café, negozi e qualche ristorante. Dista 10 minuti di bus dal centro di Auckland quindi è comodissimo. Appena arrivo in stanza, una camerata di ben otto persone, conosco una ragazza estone che si offre gentilmente di accompagnarmi a fare una passeggiata in zona. Già che ci sono, ne approfitto per aprire un nuovo conto corrente e depositare quei pochi spiccioli che mi restano. Dopodiché, torno in stanza e mi abbiocco fino all’ora di cena. La sera, serata special in ostello il quale, con soli 5 dollari, offre una cena a base di salsicce, mash potato, gravy sauce e pudding all you can eat. È l’occasione per conoscere qualcuno. Finita la cena, faccio un’altra passeggiata con la ragazza estone precedentemente menzionata e un’altra ragazza italiana che c’è in stanza con noi. Lungo la via troviamo un ristorante carino (Circus Circus, mi pare) dove scopriamo che stanno cercando personale. Io e la ragazza italiana lasciamo subito i nostri recapiti. Rientrata in ostello decido di mettermi un po’ a pc ma crollo immediatamente dal sonno. La notte prima non ho praticamente chiuso occhio.
Si conclude così la mia prima giornata neozelandese.

A breve arriva il seguito. Stay tuned!!

  • Marco

    we buona! con quello che mi è costata quell’immagine…! :)