Weekend parte seconda

Eccomi qua… pronta a raccontarvi della giornata di ieri mentre aspetto che sia pronta la cena.
Niente di eccezionale nemmeno ieri. Come sempre ritrovo alla stazione di Redfern intorno alle 11, poi 4km a piedi per raggiungere il pontile numero 3 del porto da dove partono i traghetti per Manly Beach. Strada facendo abbiamo (ho) fatto anche un po’ di shopping.
Stranamente arriviamo che il traghetto era appena partito e dato che erano quasi le 13 decidiamo di pranzare. Vista la caldazza ne ho approfittato per provare il Dark Mocha Frappuccino dello Starbucks, così ne spunto un altro dalla lista. Ritorniamo al porto alle 14 e finalmente ci imbarchiamo per Manly. Come vi dicevo, questa è stata la settimana del surf, quindi anche ieri c’era una folla assurda (per essere fine). Giusto per omologarmi agli autoctoni, ho comprato anch’io un paio di quegli shorts bellissimi con la bandiera australiana. Proprio questi. (Quella in foto non sono io…)

E così abbiamo trascorso il pomeriggio passeggiando avanti e indietro per il lungomare.
Direi che l’ispezione al quartiere di Manly può dirsi completa. Ci torneremo di sicuro per visitare l’Oceanworld, visto si trova proprio lì e noi abbiamo il carnet di ticket in scadenza tra meno di due settimane.

Ah, vi racconto una scena carina… Durante il viaggio di ritorno col traghetto mi sono abbioccata. Mi sveglio e Simo era sparito. Nel frattempo però eravamo arrivati al porto quindi aspetto un attimo ma non vedendolo tornare decido di uscire e di aspettarlo al tabellone delle partenze (leggermente irritata). Due ragazzi notano la mia espressione in parte scocciata in parte sonnolenta e mi chiedono “Did you lose?”. Proprio in quel momento ricompare quel babbione di Simo, e io “No, I was waiting for him…”.  Ma cavolo, me ne andasse bene una!

Va beh, cmq poi siamo tornati a casa e alle 19.30 Simo è arrivato da me per cucinare il polletto al curry.  Buoooonoooo! Naturalmente ho messo al lavoro anche lui che ha abbondato un po’ troppo col pepe. Dopo cena filmettino (Bad teacher in inglese) preso dall’hard disk della Debrah e poi a nanna. Quando Simo è uscito c’era un acquazzone paura! Hihi!

Sul fronte lavoro ancora nulla. Giusto adesso mi ha scritto che dovrebbe cominciare tra 5 minuti a lavorare come lavapiatti in un ristorante ma naturalmente non si presenterà… Hahahaha!

P.S. Domani Brett non c’è tutto il giorno perché va a Wollongong a sponsorizzare la Colourful Trips.
Bella! Così avrò il tempo per scrivere qualcosa di nuovo e pubblicare le foto!

A domani!

  • Mamma

    ma ti sei addormentata sul traghetto|| 

    • http://stepinsidethesun.it/ Linda

      Non lo so ultimamente mi addormento ovunque… 

  • Marco

    Eh ti è andata male con i tipi al porto! :)

    • http://stepinsidethesun.it/ Linda

      Eh mannaggia…