Il giorno della partenza

Eccoci ancora qua, appena rientrata dopo un magnifico massaggio di 30 minuti. Ebbene si, ho voluto farmi un piccolo regalo prima del grande viaggio. E devo dire che ne è valsa veramente la pena! Dopo aver egoisticamente pensato a me per tutta la mattina (mi sono anche concessa una di quelle fantastiche brioche di kamut che fanno al bar di piazza Salgari qui a Cernusco), adesso dedicherò la prossima oretta a preparare l’ultimo pranzo per tutta la famiglia, nonna compresa e, perché no, magari avanza qualcosa anche per il cane… 
Oggi cous cous di pesce! Così faccio fuori tutto il pesce congelato che riempie il freezer e che, so bene, mia mamma non cucinerebbe mai. Speriamo che la mia nuova famiglia mi dia la possibilità di buttargli per aria la cucina come sono abituata a fare a casa! A proposito, ho saputo che andrò a stare a casa di una signora di 41 anni, credo separata, con una figlia di 12 e uno di 10. A quanto pare il marito era un nostro connazionale perché dice che i suoi figli sono per metà italiani… bah! Vedremo.
Ho visto la casa dallo street view, è più piccola della precedente, però è davvero graziosa. Vista da fuori sembra una classica casetta inglese, con un piccolo giardinetto sul retro. Il bello è che è a un solo km dal lavoro, quindi abbastanza centrale.
Appena sarò là pubblicherò qualche foto del luogo.

A presto!

… e questo è il risultato! 😛

  • Ari

    Ciao Linda, non ho fatto in tempo a salutarti di persona, fai buon viaggio!!!ti mando un abbraccio e un bacio! !!
    Ari

    bella l'idea del blog :)

  • Mauri

    Ciao Linda, facci sapere com' è la 41enne !!! :-)

  • Cinzia

    ciao linda!!! sono davvero felice per te per questa bellissima esperienza… ma nel frattempo sono triste perchè non si riesce a vedere l'immagine del cous cous di pesce!! ahahah 😉 ciao bacioniiii
    Cinzia

  • http://www.facebook.com/pallino86 Stefano Palattella

    Beneeeeeeessereeeeeee !!!!!!!!!